OASIS di Stéphane Ruchad

Stéphane Ruchaud è abituato a viaggiare. Per riferire su una possibile oasi, quest’anno pubblica una raccolta delle sue esperienze estive.

 Attraverso cinquanta fotografie, il libro delle edizioni di Rue du bouquet, è come una passeggiata attraverso tutte le estati passate. 

Tra fotografie di nature morte, paesaggi e ritratti, il libro ritrascrive con precisione i momenti sospesi e fermati, le questioni silvestre, rocciose e acquatiche di questi periodi di vacanza. 

Pensato in stretta collaborazione con lo studio Bizzarri-Rodriguez e con l’aiuto di Christophe Honoré e Théo Esparon, il libro mette in scena una passeggiata intima e sensuale attraverso gli elementi e ti invita a scoprire questa oasi personale, vagabonda e oziosa.

‘E la mia lingua nella tua bocca, la mia mano sulle tue ginocchia, i tuoi capelli che tocco: i nostri corpi hanno delle risorse.
E la mia lingua nei tuoi occhi, la mia mano sulla tua spalla, i tuoi capelli che tiro: i nostri corpi hanno ruoli meravigliosi. ‘
Christophe HONORÉ

Titolo : OASIS di Stéphane Ruchard
Testi: Christophe Honoré & Théo Esparon
Progetto grafico: BIZZARRI-RODRIGUEZ
82 pagine – formato 23×29 cm
Edizione francese / inglese 
Sito Editore: http://www.ruedubouquet.fr/

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.