Pictorial turn. Saggi di cultura visuale

Il pictorial tum è la “svolta”‘ epistemologica che pone lo studio delle immagini sullo stesso piano di quello del linguaggio.

Il libro, in una nuova edizione completamente rivista e aggiornata, presenta al pubblico italiano i testi tra i più rappresentativi di uno dei protagonisti della visual culture contemporanea.

Si tratta di saggi in cui Mitchell introduce nozioni e termini ormai entrati a pieno titolo nel vocabolario critico, come l’alternativa image/picture, le nozioni di metapicture e biopicture, e lo studio sistematico dell’iconofilia e dell’iconofobia, che da sempre determinano la nostra relazione con le immagini.

Per Mitchell, infatti, la questione delle immagini va posta a partire da ciò che esse pretendono da noi, dalla loro agency, dalla loro potenza sociale e cognitiva.

A fronte di una raffinata elaborazione teorica, l’autore non perde mai di vista il significato che le immagini hanno per la cultura contemporanea.

I saggi qui raccolti pongono le basi di una “scienza delle immagini” che possa dialogare con la storia dell’arte, la semiotica visiva e l’estetica.

  • Copertina flessibile: 242 pagine
  • Editore: Cortina Raffaello (16 novembre 2017)
  • Collana: Saggi
  • Lingua: Italiano

Info: Acquisto Libro

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.